Gennaio

Febbraio

15-17 febbraio- Roma - ROMA CITTA' DELLA BONA DEA
15 febbraio - h. 14 - Eur - Museo delle culture: Veneri paleolitiche e spade da telaio: Il Museo ospita meravigliose immagini di dee madri. E nella sezione dell'Alto Medio Evo, le sepolture di signore longobarde..... armate per filare. h. 18,30 - Galleria Varsi - via di Grottapinta 38: Presentazione del libro "I tatuaggi della Dea".
16 febbraio - h. 9 - San Clemente. Da Iside alla Madonna Nera: Il mitreo. L'Ara Coeli con la Madonna Nera. Santa Maria in Campitelli con la Vergine miracolosa e il portale verso l'altro mondo. Il portico di Ottavia. Il tempio di Iside nascosto . Santa Maria in Trastevere dipinta "non da mano umana".
17 febbraio - h. 9 - piazza santa Maria Maggiore: Madri di Dio, divinità arcaiche e donne potenti. La Nera Salus Populi Romani. Palazzo Massimo e Cibele. Le terme di Dioclezian, la fonte di Anna Perenna, le sepolture delle crone.
COSTI Visita guidata 100 euro. Tessera associativa 5 euro. Minorenni gratis. Pasti e ingressi musei a carico dei partecipanti.
Roma - arkeotrekking-page-001 .jpg
Formato JPG 395.1 KB

Marzo

9 marzo - dalle 10 in poi - urban trekking - MILANO MAGICA
h. 10 - Piazza Missori - Cavallo Stanco
La chiesa fantasma: San Giovanni in Conca, gli affreschi più antichi di Milano e l'ingresso ai sotterranei. La Casa del Diavolo: In corso di Porta Romana, guidava un tiro a otto e si faceva beffe della peste.... La Ca' Granda: la risposta dei nobili alla grande rivolta che portò alla repubblica. La Casa delle Streghe: In via Laghetto si radunavano fra i camini della Ca' di Tencitt per volare al sabba. Santo Stefano ad Rotam Sanguinis: un'orribile svastica di sangue apparse ai primi cristiani: non avevano ancora vinto. San Bernardino ai oss: i teschi messaggeri degli innamorati, portano i messaggi agli amanti segreti. La cattedrale alchemica: il Duomo e il Codice di Pietra. Le sorgenti di acqua sacra. Il museo con i mostri dell'immaginario.
Costi: visita guidata 30 euro. Tessera Sherwood 5 euro. Minorenni gratis.
Pasto al sacco e ingresso ai musei a carico dei partecipanti
arkeotrekking milano magica-page-001.jpg
Formato JPG 567.9 KB

Aprile

26-28 aprile Trentino - SUI SENTIERI DELLE MADRI ANTICHE
26 aprile - h. 14. Comano. Ponte coperto. La acque della Sibilla. La leggenda racconta di un collegio sacerdotale femminile legato alle sorgenti. Seguiremo i flussi della Sarca fino ai canyon del Limarò, su percorsi antichi che collegavano comunità che non si sono mai piegate.
27 aprile - h. 9. Comano - Lundo. Palafitte e società libere: le Valli Giudicarie
L'area archeologica longobarda di Monte San Martino. La chiesa di San Silvestro. Il complesso alto medioevale della pieve di San Lorenzo. Castel Spine. Il Museo delle palafitte di Fiavè. e il biotopo sul lago delle antiche genti.
28 aprile - h. 9 - Trento. Doss San Rocco. I castellieri dei Tre Denti
e la caverna della Gran Madre. Il forte di San Rocco. La Madonna Nera
della Grotta di Villazzano. Gabbiolo. Salè. Il doss Sant'Agata. Cognola. Martignano. Il Riparo Gaban dove c'era l'immagine della Dea.
COSTI Visita guidata: 100 euro Tessera Sherwood: 5 euro Pasti compresi. Minorenni gratis
arkeotrekking trentino 19.jpg
Formato JPG 154.8 KB

Maggio

Giugno

giugno - Vallorcine, Monte Bianco - Francia e Svizzera - Sulle tracce della Dea della montagna
14 giugno h. 13 - Stazione di Sion - La città sacra dei Celti. I due castellieri dell'età del Bronzo. Il museo archeologico. Il cromlech e i menhir delle antiche genti delle Alpi. Vallorcine e i walser
15 giugno h. 8 - Hotel du Buet - Vallorcine. La Grande Montagna Bianca
La Poya con le incisioni cupellari. La grotta dell'anarchico Farinet. Gli insediamenti d'altura: Les Granges e Loriaz. L'antica via delle diligenze.
16 giugno - h. 8 - Stazione di Vallorcine -Nel ventre della Dea. Il villaggi walser: Trétien. Le gole di Triége. Salvan e Marécottes: le incisioni rupestri più antiche delle Alpi. Le Rochers du Soir e lo scivolo della fertilità.
COSTI: Visita guidata: 120 euro. Tessera associativa Sherwood: 5 euro. Minorenni gratis. Pasti, pernottamenti e ingressi ai musei esclusi. Il pernottamento può essere prenotato ovunque ma noi consigliamo l'Hotel du Buet.
arkeotrekking monte bianco-page-001.jpg
Formato JPG 1.5 MB