E' appena uscito I TATUAGGI DELLA DEA per Venexia!!!!
Questo nuovo lavoro esamina sculture, statue stele, dipinti e manufatti di vario tipo che restituiscono le immagini di donne tatuate con i segni del sacerdozio e della leadership militare e politica. Appartengono a civiltà che spaziano dalla Cina all'Irlanda, ma che sembrano appartenere ad un'unica matrice: tribù caucasiche, matrifocali, egualitarie, in perenne conflitto con le società dell'impero: Greci e Romani. Il tatuaggio arcaico si trasforma in segno di identità e si conserva per millenni, trasformandosi in simbolo di fede alla Madonna, l'altra faccia della Dea, arrivando fino al secolo scorso: dai laboratori di tattoo della Madonna Nera di Loreto alle braccia delle donne di montagna balcaniche, greche e croate. L'archeologia e l'esame critico dei classici sono incrociate con l'antropologia storica, per dare voce a civiltà ritenute "barbariche".
Tatuaggi - copertina alta definizione.jp
Formato JPG 218.1 KB
Donne Delinquenti
Ribelli, streghe, eretiche, tarantolate, banditesse... sono disponibile a presentazioni e lezioni.
napoli - donne delinquenti - copertina.d
Documento Microsoft Word 1.5 MB
I Celti in Lombardia e gli Orti delle streghe: proposte di didattica innovativa per le scuole
Il Parco Nord ha chiesto di elaborare queste attività per le scuole di Milano: ma si possono tenere ovunque, collegandole alle tradizioni locali, convertendole in lezioni di cultura e identità.
parco nord - depliant proposte.pdf
Documento Adobe Acrobat 4.7 MB
Storia delle Donne: da Eva a domani
Strategie per sopravvivere: come le donne (quelle normali. Non le aristocratiche nè le intellettuali) nel corso dei milleni sono riuscite a tirare avanti....
Napoli - storia delle donne - copertina.
Documento Adobe Acrobat 7.5 MB