Marzo 2018

2-4 marzo - dalle 14 in poi - urban trekking - FRIDA E LE ALTRE
2 marzo - h. 14 - porta centrale del Duomo. Il codice di pietra: la cattedrale delle Madri Antiche, l'area archeologica sotterranea, il Museo con le sirene, i mostri e gli esseri fantastici.
3 marzo - h. 9 - Basilica di Sant'Eustorgio : I Re Magi, la Madonna con le corna e l'aula dei processi alle streghe. Museo delle culture: Frida e le altre - Le collezioni permanenti delle raccolte antropologiche: mirabilia ed exotica
4 marzo h. 9 - Pinacoteca di Brera: uno dei forzieri dell'arte mondiale. Tintoretto, Caravaggio, Raffaello, Piero della Francesca, Mantegna, Bellini, Hayez, Piero della Francesca, Boccioni. Il museo archeologico. Tracce di culti nascosti e riti proibiti.
COSTI: 5 euro tessera associativa annuale; 80 euro visita guidata. Minorenni gratis. Pasti al sacco a cura dei soci. La quota non comprende l'ingresso ai musei - la domenica l'ingresso è gratuito
milano - arkeotrekking marzo 2018.jpg
Formato JPG 2.1 MB
9.3 - h. 12,30 - Rai Radio 1 - Frequenze regionali trentine - DONNE RIBELLI: ANCILLA MARIGHETTO "ORA"
Partigiana, figlia di partigiani (anche suo padre fu fucilato dai nazisti), rifiutò di parlare e fu fatta uccidere dallo stesso comandante che ordinò la tortura di Veglia (e che non è mai stato estradato dall’Austria dove morì nel ’93). Medaglia d’oro al valor militare.
donne delinquenti rai.jpg
Formato JPG 1.1 MB
16,3 - Auditorium Santa Croce - Riviera Garibaldi - Treviso - STORIA E PRATICA DELLA MENOPAUSA - LA MENOPAUSA HA SALVATO LA SPECIE UMANA
CONFERENZA A DUE VOCI CON MARIA GRAZIA CALLEA. Perchè la prima trinità è stata femminile, e rappresentava la donna giovane, la madre col bambino (poi Madonna) e la donna anziana. Fra le tre figure, quella di gran lunga più importante è la simbologia legata alla vecchiaia, considerata fonte di saggezza e preveggenza, quindi essenziale per la vita delle comunità. E anche oggi, malgrado la marginalizzazione femminile soprattutto quando l'età si alza e il sex appeal diminuisce, ricordate, come dice Grazia che.....LE DONNE SAGGE POSSONO ESSERE FELICI
treviso - menopausa.jpg
Formato JPG 88.6 KB
16.3 - h. 12,30 - Rai Radio 1 - Frequenze regionali trentine - DONNE RIBELLI: TINA LORENZONI
Dopo l’armistizio, si mette in contatto con il movimento antifascista fiorentino. Svolge numerose missioni pericolose ed organizza l’espatrio di cittadini d’origine ebraica e di perseguitati politici. Catturata muore col padre nel tentativo di fuga. Medaglia d'Oro al Valor Militare
donne delinquenti rai.jpg
Formato JPG 1.1 MB
17 marzo - h. 18 - Casa delle culture - via Wiligelmo 80 - Modena - STREGHE, FEMMINE DANNATE. MALEDETTE AMANTI DEL DEMONIO
Erano le donne, nelle comunità arcaiche, che curavano i malati, determinavano i tempi della festa, del piacere, della vita e della morte, amministravano il rapporto con gli spiriti, prevedevano il futuro e sapevano interpretare le voci dell’aldilà.
Che iniziavano le rivolte contro il potere costituito. Una civiltà antichissima, raffinata e complessa, che credeva ogni cosa governata da un’anima intelligente e senziente, con cui comunicare. Una cultura che, ad un certo punto, Chiesa e Stato demonizzarono e distrussero: per procurarsi schiavi da mandare in guerra, ai lavori forzati, a costruire le meravigliose città d’arte di cui siamo tanto orgogliosi.
Ma il “progresso”, purtroppo, è fondato sullo sterminio.
Delle donne streghe.
modena - locandina.jpg
Formato JPG 262.0 KB
22 marzo - h. 20,30 - Circolo Anziani - via Dante 7 - Vezzano (Tn) - L'INVENZIONE DELLE MACCHINE AD ACQUA: LA TECNOLOGIA CONDIVISA DEI CONTADINI DI MONTAGNA
Per millenni le comunità si sono gestite elaborando competenze e professionalità condivise che hanno portato alla creazione di sistemi tecnologici estremamente avanzati, che hanno funzionato al meglio rendendo il massimo con quello che il territorio poteva offrire, ma che non hanno depauperato l'ambiente. Fra questi impianti ci sono tutti quelli legati alla tecnologia idrica: e dato che ancora oggi nel mondo gran parte delle guerre si combattono per l'acqua, e che l'Ecomuseo della Valle dei Laghi ha fatto un enorme lavoro di recupero degli antichi mulini, si pensa di esaminare le "vecchie macchine" che hanno funzionato fino all'altro ieri.
Valle-dei-Mocheni-TN-Mulino-ad-acqua.jpg
Formato JPG 719.7 KB
23.3 - h. 12,30 - Rai Radio 1 - Frequenze regionali trentine - DONNE RIBELLI: TINA MERLIN
Partigiana, contadina, attraverso la Resistenza acquisirà coscienza politica e ambientale. E’ l’unica giornalista a prevedere la frana del Vajont e ad occuparsi di montagna e di abbandono dei paesi alpini.
donne delinquenti rai.jpg
Formato JPG 1.1 MB
23.3 - h. 14 - Caffè Manzoni - via Cavour 16 - Tolmezzo (Ud) - PARTECIPAZIONE E GOVERNANCE CONDIVISA PER TERRITORI CHE CE LA VOGLIONO FARE Esiste un altro modo di raccontare le Alpi?
Talenti, partecipazione, ribellioni e intraprendenze costituiscono i temi di Innovalp 2018, seconda edizione del Festival delle idee per la montagna, che si svolgerà a Tolmezzo, in Carnia, a dal 21 al 24 marzo. 70 relatori, 30 moderatori e le piccole e medie imprese del territorio parteciperanno a molteplici occasioni di confronto, dibattito e condivisione di idee sulle politiche per lo sviluppo della montagna, quale controcanto alla diffusa cultura del piagnisteo, dello spopolamento e della crisi.
innovalp.jpg
Formato JPG 23.9 KB
30. 3 - h. 12,30 - Rai Radio 1 - Frequenze regionali trentine - DONNE RIBELLI: MARGHERITA CAGOL
Membro fondatore delle Brigate Risse, moglie di Renato Curcio, parteciperà alla sua liberazione attraverso un’assalto alò carcere in cui era rinchiuso. Morirà in azione.
donne delinquenti rai.jpg
Formato JPG 1.1 MB