Aprile 2019

6 aprile - h. 14 - MUSE - Corso del Lavoro e della Scienza, 3 - Trento - LA RELIGIONE DELLA DEA: TRACCE NELLA TRADIZIONE E CONTINUITA' NELLA GESTIONE DELL'AMBIENTE ALPINO
Per decine di millenni, le Alpi hanno conosciuto la religione della Dea. Fino a tempi storici (e anche oltre) si è adorata la Gran Madrte sotto varie forme. Poi le invasioni di popoli patriarcali da sud, e una lotta epica che si è conservata nella tradizione: la saga dei Fanes e dei leggendari popoli delle Dolomiti. Racconta di una cultura sciamanica di origine antichissima: il nucleo principale è contemporaneo all'Iliade e all'Odissea. In queste storie antiche si tramanda la battaglia fra i popoli guidati da donne e quelli comandati dai re......
FALENABLU invito conferenza 6 aprile DEA
Documento Adobe Acrobat 269.9 KB
10 e 17 aprile - h. 21 - piazza della Repubblica - MIlano - HILDEGARDA DI BINGEN: INTELLETTUALE, VISIONARIA, SPREGIUDICATA, CONSERVATRICE. DONNA DEL SUO TEMPO
Quando Hildegarda aveva tre anni, suo padre morì e la madre da sola si prese cura dell'educazione dei figli, facendo di lei una donna colta. Secondo la tradizione, all'età di dodici anni si ammalò gravemente. La sua guarigione sembrò un miracolo e lei promise di dedicare la vita a Dio. Respinse le proposte di matrimonio, cercò l‘arcivescovo di Magonza e contro il volere della famiglia all'età di 14 anni, prese il velo e si recluse in casa. Aveva le allucinazioni dall'età di sei anni: finalmente i suoi le permisero di entrare in convento, e la affidarono ad una delle donne più colte dell'antichità...
Una storia affascinante e piena di curiosità raccontata da una delle migliori antropologhe della nostra contemporaneità, colta narratrice di storie con protagoniste donne forti che hanno avuto il merito di dare potenti impulsi alla nostra cultura.
Per prenotazioni e informazioni: koine.loft@gmail.com
hildegarda.jpg
Formato JPG 41.1 KB
13/14 aprile - dalle 14 - Framura (La Spezia) - RITROVARE LA FORZA E LA POTENZA DEL FEMMINILE ATTINGENDO ALLE DONNE DEL PASSATO
Nell'ambito della scuola di SOCIO PSICOLOGIA DELLE DONNE diretta da Paola Leonardi, iniziamo i seminai guardandoci alle spalle, per cercare di svelare ciò che accademia, poteri costituiti e patriarcati di ogni forma e colore hanno sempre tentato di nascondere. Perchè il femminile non è fatto di serve, angeli del focolare o povere imbecilli con la lacrima facile, ma da combattenti e guerriere che per decione di migliaia di anni sono scese in campo con le armi in mano, hanno occupato posizioni di leadership politica e militare, hanno cerato pensiero, cultura e scienza. E' a quel passato che dobbiamo attingere per lottare contro discriminazioni e violenza di genere.
Paola Leonardi - SCUOLA 2019.doc
Documento Microsoft Word 57.5 KB
26-28 aprile Trentino - dalle 14 in poi - arkeotrekking - SUI SENTIERI DELLE MADRI ANTICHE
26 aprile - h. 14. Comano. Ponte coperto. La acque della Sibilla. La leggenda racconta di un collegio sacerdotale femminile legato alle sorgenti. Seguiremo i flussi della Sarca fino ai canyon del Limarò, su percorsi antichi che collegavano comunità che non si sono mai piegate.
27 aprile - h. 9. Comano - Lundo. Palafitte e società libere: le Valli Giudicarie
L'area archeologica longobarda di Monte San Martino. La chiesa di San Silvestro. Il complesso alto medioevale della pieve di San Lorenzo. Castel Spine. Il Museo delle palafitte di Fiavè. e il biotopo sul lago delle antiche genti.
28 aprile - h. 9 - Trento. Doss San Rocco. I castellieri dei Tre Denti
e la caverna della Gran Madre. Il forte di San Rocco. La Madonna Nera
della Grotta di Villazzano. Gabbiolo. Salè. Il doss Sant'Agata. Cognola. Martignano. Il Riparo Gaban dove c'era l'immagine della Dea.
COSTI Visita guidata: 100 euro Tessera Sherwood: 5 euro Pasti compresi. Minorenni gratis
arkeotrekking fiavè-page-001 (1).jpg
Formato JPG 487.6 KB